31 maggio 2013 – Risposta del procuratore di Rispoli alla legalità dell’iniziativa

Bolzano – Il coordinatore del PdL altoatesino Alessandro Bertoldi segnala l’arrivo di << minacce e di una querela>> al suo indirizzo di posta elettronica ed a quello degli altri promotori dell’iniziativa internet esercitodisilvio.it (il sito ha già raccolto 8.000 adesioni). <<il querelante – afferma Bertoldi – sostiene che la creazione di un sito web che contiene dei termini militareschi consista nella violazione della Costituzione, che nell’articolo 18 vieta la creazione di eserciti paramilitari. Non ci fermeremo – scrive Bertoldi – dinnanzi ad alcuna intimidazione di qualsiasi carattere essa sia: siamo un “esercito di persone che moralmente condividono gli stessi valori e sostengono lo stesso leader niente più>>. Intervistato al riguardo, il procuratore di Bolzano Guido Rispoli commenta: <<Non credo che in questo caso, trattandosi di un esercito metaforico e non reale, ci siano violazioni di legge>>.

2013-05-31-Vogliono-querelarci