30 agosto – Il Presidente Berlusconi chiama l’Esercito di Silvio

Oggi alle 17.30 il Presidente Berlusconi ha telefonato durante la riunione del direttivo nazionale dell’Esercito di Silvio, riunito a Bassano del Grappa (VI) presso l’hotel Glamour, per definire le azioni da intraprendere in difesa della libertà e della democrazia.

Il Presidente ha invitato il leader dell’Esercito di Silvio Simone Furlan a partecipare attivamente nella costruzione della nuova Forza Italia, chiedendogli inoltre di impiegare l’Esercito di Silvio nella strutturazione di una squadra operante su tutto il territorio nazionale per la difesa del voto ai seggi, attraverso il monitoraggio della corretta operazione di spoglio.

Il Presidente ha invitato inoltre Simone Furlan ad un incontro entro la settimana prossima al fine di definire il progetto.

Simone Furlan risponde presente, dichiarandosi onorato di essere al servizio del Presidente e di difendere il voto dei moderati di centro destra ed il pilastro del centro destra italiano che si chiama Silvio Berlusconi.

 

Silvio Berlusconi:“Noi Siamo responsabili, noi speriamo che questo governo possa andare avanti, sarebbe una cosa assolutamente disdicevole se questo governo cadesse, ma naturalmente non siamo disponibili a mandare avanti un governo se la sinistra dovesse intervenire su di me, sul leader del popolo della libertà, impedendogli di continuare a fare politica. Voglio dare anche un avviso molto preciso che non è mio ma è dei tanti che in questi giorni manifestano vicinanza stima e affetto immaginiamoci cosa sarebbe successo nel 48 se la democrazia cristiana avesse tolto Togliatti al Partito Comunista italiano o se il partito comunista italiano avesse tolto la possibilità di fare politica alla democrazia cristiana a De Gasperi, credo che sarebbe scoppiata una guerra civile“…

“Lanceremo come nel 94 una bandiera ancora che prenderemo in mano che è quella di Forza Italia. Nel mese di settembre questo avverrà. Ci rivolgeremo soprattutto ai giovani, a chi è nella trincea del lavoro, a tutti coloro che finora non si sono interessati di politica ma che sanno bene che è venuto il momento di interessarsene”…

“Dentro questa nuova ondata di persone di buon senso e di buona volontà, di donne e uomini che amano la libertà e che vogliono restare liberi si colloca l’iniziativa di Simone, la vostra iniziativa”…

“Parlando con Simone e autorizzandolo a sentirsi parte viva della nuova Forza Italia ho pensato che potrebbe essere vostro il compito di costruire questo esercito di persone capaci, amanti della libertà, che dovremo istruire opportunamente e che si impegnino ad essere presenti senza soluzione di continuità al momento del voto nelle sezioni elettorali per far si che il voto espresso dagli italiani non venga cambiato attraverso manipolazioni”…

“Quando Simone ha accettato di parlare con me e mettere la sua attenzione su questo tema io ho sentito una grande soddisfazione veramente una profonda gioia perché è un compito assolutamente rilevante e importante che per il passato noi non abbiamo saputo mettere in pratica”…

“Io credo che ci sia grande consapevolezza dello stato precario della nostra democrazia e anche il fatto che la nostra gente ha capito la persecuzione giudiziaria che in questi 20 anni è stata fatta contro di me e che quindi abbiano in tanti il timore che si possa verificare una presa del potere da parte della sinistra che pur essendo minoranza nel Paese o attraverso il braccio giudiziario o attraverso delle votazioni che non rispecchino il voto vero degli italiani possa andare al potere”.

Simone Furlan:”Mi permetto di dire a nome di tutti che l’Esercito di Silvio risponde “Presente” a questa chiamata e con onore difenderemo il voto dei moderati italiani con onore lavoriamo al suo fianco e continueremo anche quell’opera cha abbiamo iniziato di difesa di quello che per noi è il piastro fondamentale dei moderati del centro destra italiano che si chiama Silvio Berlusconi per cui ci sonsideri assolutamente in squadra ci consideri a disposizione per lavorare”.

Di seguito il link per scaricare il file audio integrale della telefonata.
www.esercitodellaliberta.it/archivio/2013_08_30_17_30_066786982_Out.mp3